Viaggi

Clima più mite per la settimana di Ferragosto

Clima più mite per la settimana di Ferragosto
Cristina Garbero

Il gran caldo di quest’estate non ha proprio intenzione di lasciare la nostra penisola e le regioni del Centro nord saranno quelle più colpite. Anche il meridione si vedrà stretto nella morsa dell’anticiclone e non sarà risparmiato neanche dai deboli venti provenienti dai Balcani. E’ nel week end di questa prima settimana di agosto, infatti, che l’anticiclone Nord-Africano farà il suo ingresso nel sud Italia innalzando la colonnina di mercurio fino a 5-6 gradi oltre la media standard.

Stessa sorte anche per le zone del Centro nord in cui il caldo si farà sentire per almeno un’altra settimana con temperature record per il periodo che sfioreranno i 40 gradi. Tra le città più roventi ci saranno Milano, Torino, Trento, Verona, Bologna, Firenze, Perugia e Roma ma anche la bella Sardegna vivrà dei momenti caldissimi e Nuoro sarà una delle città più colpite.

Le brutte notizie non finiscono qui e gli esperti ritengono che la situazione resterà sostanzialmente invariata per buona parte del mese. Una breve tregua è prevista solo per la settima di Ferragosto che sarà “graziata” da temporali di lieve entità ma troppo deboli per fermare l’Anticiclone. Insomma, pare proprio che il caldo africano farà compagnia agli italiani ancora per un bel po’ e dopo il luglio più “hot” degli ultimi trent’anni anche per agosto si preannuncia la stessa identica sorte.

La colpa di queste temperature bollenti sono tutte da addebitare all’anticiclone africano che, nonostante qualche cedimento da parte delle perturbazioni nord atlantiche, dall’Algeria continua a spingere poderose masse d’aria calda verso il tutto il bacino del Mediterraneo e sull’Adriatico.

Commenta la notizia

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Viaggi

Altro in Viaggi