Cronaca

Claudio Scajola arrestato dalla Dia di Reggio Calabria

Claudio Scajola arrestato dalla Dia di Reggio Calabria
Redazione

L’ex Ministro del Governo Berlusconi Claudio Scajola è stato arrestato questa mattina dalla Dia di Reggio Calabria. Scajola è stato arrestato assieme ad altre otto persone che, sempre questa mattina, si sono viste recapitare altrettanti provvedimenti di custodia cautelare.

L’ex ministro è stato fermato perché secondo l’accusa avrebbe aiutato l’ex parlamentare Amedeo Matacena (figlio del noto imprenditore deceduto nel 2003) a sottrarsi alla cattura attraverso una rete di complicità ad alti livelli, di cui, sempre secondo il procuratore di Reggio Calabria Federico Cafiero De Raho, Scajola farebbe parte.

L’uomo politico, in passato già al centro della nota vicenda della casa romana che lo ha portato ad un’estromissione dalla vita parlamentare, è stato arrestato dai militari in un noto albergo della capitale dove aveva soggiornato durante la notte.

Nel frattempo il personale della Dia calabrese sta proseguendo con le perquisizioni in molte regioni italiane tra cui Piemonte, Lombardia Emilia Romagna, Lazio, Calabria e Sicilia e in molte città italiane, specie capoluoghi di regione come Milano, Torino, Bologna, Roma e Catania. La prima reazione viene dal leader di Forza Italia Silvio Berlusconi che si è già dichiarato stupìto e addolorato per il fermo del suo ex parlamentare.

scajola_claudio

 

 

 

Commenta la notizia

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cronaca

Altro in Cronaca