Cronaca

Ciclone sulla Sardegna. Almeno 15 morti e numerosi dispersi

Ciclone sulla Sardegna. Almeno 15 morti e numerosi dispersi
Redazione

Il ciclone Cleopatra si è abbattuto nelle scorse ore con incredibile veemenza sulla Sardegna, e purtroppo si è lasciato alle spalle una scia di vittime e feriti: ad ora si contano 15 morti, diversi dispersi e feriti e tantissimi danni alle case, molte delle quali sono state allagate dall’acqua, oltre che a strade e ad infrastrutture di ogni genere.

La situazione è decisamente critica, se considerata anche l’eccezionalità estrema dell’evento per un’isola non certo abituata a questo tipo di imprevisti. Nella notte il Presidente della Regione Cappellaci ha avuto diversi colloqui sia con Letta che col capo della Protezione Civile sarda per poter porre rimedio ad una situazione grave, che ha visto coinvolte specialmente le zone della Gallura e di Olbia, città da cui sono coordinate le operazioni di soccorso.

Sono circa sei le vittime della Gallura: una di queste è un poliziotto, deceduto dopo il crollo del ponte di Dorgali, mentre le altre sono signore anziane, tra cui una di novantanni morta per lo spavento per quanto stava accadendo. Ad Olbia invece sono tre le vittime registrate fino ad ora: tutte e le tre persone imparentate tra loro sono state coinvolte in un incidente mortale, causato dal crollo del ponte che collega Olbia e Tempio sulla strada Provinciale 38. I loro corpi sono stati ritrovati sotto le macerie.

Decine invece gli abitanti che hanno dovuto abbandonare la propria abitazione a causa dell’allagamento derivante dall’aumento del livello dell’acqua per colpa dell’incessante pioggia. Oltre a morti e feriti, a farne le spese ella scorsa giornata sono stati pure i servizi di trasporto quali aereo e navi: la nave Tirrenia infatti, che sarebbe dovuta partire ieri sera ha dovuto rimandare la partenza a questa mattina, mentre diversi sono stati i voli cancellati dall’aeroporto di Elmas, dove l’incessante pioggia ha proibito il volo degli aerei. Nel frattempo, il conto delle vittime continua ad aumentare, così come il numero delle persone disperse.

Sardegna

Commenta la notizia

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cronaca

Altro in Cronaca