Attualità

BestTravel: Italia tra le mete top per i viaggi in famiglia

BestTravel: Italia tra le mete top per i viaggi in famiglia
Cristina Garbero

L’Italia è tra le mete più ambite per i viaggi in famiglia. È ciò che emerge dalla classifica “Best in Travel 2014“, redatta annualmente da “Lonely Planet” con l’intento di segnalare le destinazioni migliori in tutto il mondo. A spingere grandi e piccoli verso il Belpaese sarebbe l’amore innato che gli italiani dimostrano nei confronti della famiglia, tanto da farne un vero e proprio punto di forza anche nel settore turistico.

Spiagge assolate, gite in barca, montagne e parchi attrezzati offrono ai genitori la possibilità di rilassarsi in completa sicurezza, alleggeriti dal timore che urla, schiamazzi e corse frenetiche possano infastidire i vicini meno pazienti. La stagione estiva sembra essere quella più indicata per trascorrere in Italia le proprie vacanze familiari, sebbene l’ospitalità e l’accogliente simpatia siano di casa tutto l’anno.

Menzionata all’ ottavo posto di una classifica dominata dalla Danimarca, l’Italia stimola l’immaginazione dei bambini con le sue attrazioni principali (l’antica città di Pompei, l’affascinante Vesuvio e il maestoso Colosseo) e seduce il palato con le sue prelibatezze culinarie, pizza e gelato su tutte. Nulla da invidiare, dunque, ai paesi e alle città che hanno conquistato un posto nella top ten di “Lonely Planet”, la quale, tuttavia, premia l’atmosfera fiabesca di Copenaghen, la cultura Thai che in Thailandia si preoccupa del benessere infantile e il selvaggio Belize.

Terminano qui i riconoscimenti italiani per il 2014: nessun riferimento alle singole città del Belpaese, surclassate da Parigi, Trinidad, Riga o Zurigo, nelle quali sono previsti eventi di portata mondiale. Con “Best in Travel 2014” l’Italia si conferma meta preziosa per genitori e figli in cerca di pace e di avventura.

vacanze

Commenta la notizia

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualità

Altro in Attualità