Film

Belle e Sebastien, la commovente amicizia tra cane e bambino

Belle e Sebastien, la commovente amicizia tra cane e bambino
Redazione
Arriva al cinema, per grandi e piccini, Belle e Sebastien, un film emozionante diretto da Nicolas Vanier.
La pellicola, completamente incentrata sulla storia del bambino e del pastore dei Pirenei, come molti ricorderanno è liberamente ispirato alla serie televisiva di anime giapponese. Nonostante i presupposti, Belle e Sebastien non è in realtà il classico film d’animazione tratto da un cartone, e a dimostrarlo è il notevole impatto emotivo dell’incipit quando
 vecchio signore lega ad una fune un bambino calandolo in un dirupo per raccogliere un cucciolo di cervo che è rimasto orfano a causa dell’uccisione della madre da parte di un cacciatore.
TRAILER
[youtuber youtube=’http://www.youtube.com/watch?v=yVh8TosZlck’]

Tutto il film è ambientato, come il cartone animato, nell’epoca della seconda guerra mondiale in un paese ai piedi dei Pirenei, la catena montuosa che divide la Francia dalla Spagna. Lungo tutta la storia ci troveremo davanti neve e bianco, come in una favola. Sebastien aiuterà il cagnone bianco Belle che, in fuga da un padrone che la maltrattava cerca rifugio.
Forte è il messaggio di un coesione tra uomo e animale i quali, insieme, possono affrontare e superare le difficoltà poste dalla vita e dalla natura sul percorso di ognuno di noi. Per questo lo spettatore viene attratto da una sorta di magnetismo che lo porterà ad eccitarsi nel vedere Belle e Sebastien fuggire e superare tutte le insidie.
In conclusione Vanier è riuscito a portare sul grande schermo l’emozione di una serie di cartoni animati che ha emozionato un’intera generazione di appassionati del genere e non. Non possiamo che consigliarlo sia ai grandi che ai più piccini.belle-e-sebastien

Commenta la notizia

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Film

Altro in Film