Calcio

Missione Italia: battere l’Irlanda e sperare

Missione Italia: battere l’Irlanda e sperare
Pietro Gagliardi

Il tempo delle chiacchiere, finalmente, sta per finire. Ancora poche ore e di “biscotti” (forse) non ne sentiremo più parlare.
Tra illazioni, accuse e risposte a distanza, ancora poche ore e a calare inesorabile sul girone C, quello che vede impegnate Italia, Spagna, Croazia e Irlanda, sarà il verdetto del campo.

In un clima tutt’altro che favorevole, il ct azzurro Cesare Prandelli prepara la gara decisiva contro i verdi britannici di Trapattoni, modificando nuovamente l’assetto della squadra e gli uomini che comporranno la formazione titolare.

Dopo la buona gara d’esordio con la Spagna e la “battuta d’arresto” con gli slavi, gli azzurri (terzi in classifica con 2 punti) non possono fallire l’appuntamento con la vittoria. Ma questo non potrebbe bastare. Lo spauracchio del “biscotto” tra Spagna e Croazia è rievocato da quel 2 a 2 tra Danimarca e Svezia del 2004, fatale all’Italia.

Ma questa sera, in contemporanea, scenderanno in campo i campioni d’Europa e del Mondo in carica della Spagna, una squadra che fa del gioco a viso aperto e dell’attacco la sua filosofia sportiva. Insomma, guardare in casa propria prima di tutto. I tre punti diventano quindi assolutamente fondamentali per andare ad alimentare le speranze del passaggio del turno.

Per ottenerli, Prandelli rivoluziona la formazione tornando alla difesa a 4 in linea, il centrocampo “a rombo” con il trequartista dietro a due punte. Con il rientro di Barzagli (out Bonucci), De Rossi dalla difesa torna sulla linea mediana mentre sugli esterni Balzaretti, adatto al ruolo di terzino puro, prenderà il posto di Giaccherini sulla sinistra, mentre un fresco Abate sostituirà uno spento Maggio sulla destra.

A metà campo, come detto, accando al egista Pirlo troveranno spazio De Rossi e Marchisio mentre più avanti agirà uno tra Thiago Motta e Diamanti. In attacco Mario Balotelli, leggeremente infortunato negli ultimi giorni siederà in panchina. La coppia titolare sarà composta da Cassano e Di Natale.

 

Commenta la notizia

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Calcio

Altro in Calcio