Attualità

Bandiere Blu, 269 spiagge e siti eccellenti. Guida la Liguria

Bandiere Blu, 269 spiagge e siti eccellenti. Guida la Liguria
Redazione

La FEE, la rinomata fondazione per l’educazione ambientale, ha assegnato di recente le annuali ‘Bandiere Blu‘ 2014, vale a dire i celebri vessilli che certificano la qualità delle acque e delle spiagge di tutto il mondo.

Per quanto riguarda la situazione sul territorio nazionale italiano sono state 269 le spiagge insignite con il riconoscimento e a livello locale la Liguria si conferma, anche per il 2014, la regione italiana con più bandiere: ben 20 (Porto Mirabello della Spezia, Portosole di Sanremo, Marina degli Aregai di Santo Stefano al Mare, Marina di San Lorenzo nell’Imperiese, Marina di Andora, Marina di Alassio, Marina di Loano, la Vecchia Darsena di Savona, Cala Cravieu di Celle Ligure, la Marina di Varazze, il Porto Internazionale Carlo Riva di Rapallo , la Marina di Chiavari, la Marina di Porto Venere, Porto Bocca di Magra (Ameglia) e il Porto Lotti).

Al secondo posto, alle spalle della Liguria, si è piazzata la Toscana con 18 bandiere: Carrara-Marina di Carrara centro (Massa-Carrara); Forte dei Marmi, Pietrasanta, Camaiore, Viareggio (Lucca); Pisa-Marina di Pisa, Calambrone, Tirrenia (Pisa); Livorno-Antignano, Quercianella, Rosignano Marittimo-Castiglioncello, Vada , Cecina-Marina, Le Gorette, Bibbona-Marina, Castagneto Carducci, San Vincenzo, Piombino-Parco naturale della Sterpaia, Marciano Marina-La Fenicia (Livorno); Follonica, Castiglione della Pescaia, Grosseto-Marina di Grosseto, Principino a mare, Monte Argentario (Grosseto).

Al terzo posto si piazza la prima regione sul versante adriatico: si tratta delle Marche, sul gradino più basso del podio con 17 comuni premiati: Gabicce mare, Pesaro, Fano, Monclolfo-Marotta (Pesaro Urbino), Senigallia, Ancona-Portonovo, Sirolo, Numana (Ancona), Potenza Piceno-Porto Potenza Piceno, Civitanova Marche (Macerata), Porto Sant’Elpidio, Fermo-Lido Marina Palmese, Porto San Giorgio, Pedaso-Lungomare centro (Fermo); Cupra Marittima, Grottammare, San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno)

Ai piedi del podio la Campania (13 bandiere), seguita da Abruzzi e Puglia (10). Più staccate le altre regioni italiane: Emilia Romagna (9), Veneto e Lazio(7), Sicilia e Sardegna (6), Calabria (4), Molise (3). Chiudono la classifica il Friuli Venezia Giulia (due vessilli) e la Basilicata (solamente una spiaggia premiata).

La FEE ha chiarito che le Bandiere Blu non vengono assegnate solamente in base alla qualità delle acque, ma anche per sostenibilità ambientale, vivibilità e servizi proposti ai visitatori.
Grazie alla presenza di importanti specchi lacustri, anche alcune regioni che non si affacciano sul mare hanno ricevuto alcune Bandiere Blu. Il Trentino Alto Adige ha ottenuto ben 4 vessilli, Lombardia e Piemonte uno a testa. Assenti nella classifica Valle d’Aosta e Umbria.

bandiere-blu-2014

Commenta la notizia

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualità

Altro in Attualità