Cinema

Avventura finita per “I soliti idioti”

Avventura finita per “I soliti idioti”
Fulvio Guerci

Mandelli e Biggio danno l’addio da I Soliti Idioti e si preparano all’uscita del nuovo film, il seguito del primo capitolo cinematografico tratto dall’apprezzatissima sit-com. Francesco Mandelli e Fabrizio Biggio non vestiranno più i panni della divertente quanto irriverente coppia del piccolo schermo, dopo un incredibile e inarrestabile successo di pubblico in tv e incassi da record con l’esordio su grande schermo, ben quindici milioni di euro. Qualunque sarà il successo del nuovo film pre natalizio infatti, l’amatissima coppia si fermerà qui per dedicarsi a nuovi progetti. Lo hanno annunciato loro stessi, durante un’intervista a Vanity Fair, nel corso della quale hanno anche presentato e descritto la tanto attesa nuova pellicola cinematografica.

L’irriverente coppia ha spiegato che “I 2 soliti idioti” sarà caratterizzato da una trama e da bravissimi attori e che è stato girato in sette settimane con un risultato di ottimo livello. La pellicola, prodotta da Pietro Valsecchi, ha un cast di grande spessore con Teo Teocoli, Miriam Giovanelli, Rosita Celentano e Gianmarco Tognazzi e la partecipazione musicale di Emis Killa e dei Club Dogo, autori di due brani della colonna sonora. Francesco Mandelli e Fabrizio Biggio hanno anche svelato qualche dettaglio in più sui contenuti di quello che hanno definito “un film serio”: protagonista della storia sarà nientemeno che il presidente del consiglio Mario Monti che con la sua ‘battagllia’ votata al rispetto delle regole, si scontrerà con l’Italia dei furbetti. Nel film infatti, raccontano biggio e Mandelli, ci sarà un professore di economia che ricorderà il premier.

Ma, indipendentemente dai risultati al botteghino, la coppia non tornerà sul piccolo schermo nei panni de I soliti idioti anche se Francesco e Fabrizio hanno rivelato che le loro strade non si divideranno, almeno per il momento. Hanno infatti firmato un contratto prendere parte a due film insieme. Avventura finita dunque, ma nuovi progetti all’orizzonte.

Commenta la notizia

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cinema

Altro in Cinema