Politica

Arrestato Lancini, sindaco leghista di Adro

Arrestato Lancini, sindaco leghista di Adro
Redazione

L’accusa è di “turbata libertà degli incanti e del procedimento di scelta del contraente”. In poche parole il sindaco leghista di Adro, Oscar Lancini, avrebbe agevolato alcune ditte amiche nella gara di appalto per realizzare alcuni lavori nella cittadina dov’è primo cittadino. Oscar Lancini, imprenditore quarantottenne, è già salito agli onori della cronaca nel 2010 per aver inibito al servizio di mensa scolastica alcuni bambini delle elementari perché i genitori non erano il regola con il pagamento delle rette.

Ma non solo: il sindaco fece parlare di se perché disseminò il simbolo della Lega Nord (il Sole delle Alpi) in tutto il complesso scolastico ‘Gianfranco Miglio’ e si rese necessario allora, l’intervento del Ministro Gelmini, per ordinare la rimozione di tutti i simboli dalla scuola. In quel caso, Lancini fu condannato dalla Corte dei Conti, al pagamento di circa 11 mila euro. Vita non sempre facile per il sindaco che è anche indagato per peculato,  sotto esplicita denuncia della Cgil, per aver utilizzato la sua posizione scrivendo su carta intestata del Comune, a tutte le famiglie di Adro, una replica proprio alla Cgil.

Lancini, arrestato dai Carabinieri ed ora ai domiciliari si trova in buona compagnia: sono infatti ventiquattro gli indagati e ai domiciliari sono finiti anche il segretario comunale e l’assessore ai Lavori pubblici, oltre al responsabile tecnico del Comune e due imprenditori edili. Il sindaco è accusato di falso in atto pubblico oltre che turbata libertà del procedimento di scelta del contraente e turbata libertà dell’asta. Il GIP ha affermato che il sindaco Lancini, ha manifestato una disinvoltura nel totale disprezzo per l’imparzialità imposta dalla legge. Questo è quanto è scritto nell’ordine di custodia cautelare emesso contro il sindaco di Adro.

sindaco-adro

Commenta la notizia

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Politica

Altro in Politica