Cronaca

Dramma al Festival: trovato morto Alessio Gatti il figlio di Franco dei Ricchi e Poveri

Dramma al Festival: trovato morto Alessio Gatti il figlio di Franco dei Ricchi e Poveri
Fulvio Guerci

alessio-gattiDramma al Festival di Sanremo. Alessio Gatti, 23enne figlio del baffuto cantante dei Ricchi e Poveri Franco Gatti, è stato trovato morto questa mattina nella sua abitazione di Nervi, a Genova. Secondo le prime notizie trapelate il decesso potrebbe essere stato causato da una overdose da stupefacenti (versione non confermata da alcun esito medico), sebbene il manager del ragazzo abbia smentito l’utilizzo di droghe da parte del giovane.

Alessio non ha mai fatto uso di sostanze stupefacenti – ha commentato Giorgio Tani – i genitori – ha aggiunto – stanno rientrando a casa per capire cosa è successo”. Intanto, come ampiamente prevedibile, il trio di cantanti ha già fatto sapere che abbandonerà la kermesse musicale.

LA VICENDA. Tutto è accaduto nell’arco di pochi minuti. Ad avvertire il 118 è stata la vicina di casa di Alessio che, avendolo visto dalla finestra del suo appartamento riverso sul pavimento, ha chiamato i soccorsi. Sul posto sono giunti i Vigili del Fuoco che, dopo aver fatto irruzione nell’appartamento, non hanno potuto fare altro che constatare la morte del ragazzo. La Procura di Genova ha già aperto un fascicolo mentre la salma, posta sotto sequestro, sarà sottoposta ad autopsia all’Istituto di medicina legale per stabilire le cause del decesso.

LE REAZIONI. “Mi ha appena telefonato Angelo dei Ricchi e Poveri per dirmi che è mancato il figlio di Franco Gatti, un ragazzo di 23 anni. E quindi ovviamente stasera non ci saranno” – ha spiegato in conferenza stampa un commosso Fabio Fazio, conduttore del Festival. Fazio ha poi aggiunto che i Ricchi e Poveri, Franco Gatti, Angelo Sotgiu e Angela Brambati non verranno sostituiti.

ralessio-gatti-ricchi-e-poveri

Commenta la notizia

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cronaca

Altro in Cronaca