Calcio

Ibrahimovic spara a zero su Messi e Cristiano Ronaldo

Ibrahimovic spara a zero su Messi e Cristiano Ronaldo
Pietro Gagliardi

Continua a sputare veleno Zlatan Ibrahimovic. Stavolta a finire nelle mira dell’ex calciatore del Milan sono niente meno che il campione del Barcellona, Lionel Messi, e quello del Real Madrid, Cristiano Ronaldo. Il pretesto per parlar male dei due campionissimi della Liga spagnola è stata l’ultima cerimonia di consegna del Pallone d’Oro, vinto anche quest’anno da Messi.

Proprio in riferimento alla festa di consegna, lo svedese avrebbe detto che CR7 partecipa come spettatore non pagante, perché eterno numero due che si piazza ogni anno alle spalle dell’argentino. Ibra rincara la dose affermando che oltre il portoghese ci sarebbero altri dieci giocatori più forti, per cui partecipare al Pallone d’Oro è assolutamente inutile. Un attacco duro, tramite le pagine del giornale portoghese O Jogo, che non ha risparmiato nemmeno il numero uno del mondo, Messi appunto.

Secondo l’attaccante del Paris Saint Germain, infatti, l’argentino non sarebbe capace nemmeno di prendere del cioccolato dalla macchinetta senza salire su una scaletta, vista l’altezza. Forse Ibrahimovic ha voluto colpire il rivale del Barcellona dal punto di vista fisico perché non lo può fare dal punto di vista calcistico? Comunque se le dichiarazioni fossero veritiere appaiono velenose e pungenti come non mai. Stavolta le prestazioni della pulce argentina non c’entrano: Messi ha conquistato il suo quarto pallone d’oro consecutivo e sta battendo ogni record con la maglia blaugrana.

Ha già vinto la Champions League e il trofeo personale più ambito al mondo: traguardi che Zlatan non è ancora riuscito a portare a casa. La rivalità tra i due è nota, nata ai tempi della convivenza nel Barca. Intanto il procuratore dello svedese si è apprestato a smentire quanto avrebbe detto il suo assistito. Finora comunque non è bastato l’intervento di Raiola a calmare e acque: le parole sono volate via e stanno riempendo le pagine di giornali e siti web internaziona

Commenta la notizia

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Calcio